Home Home page Chi siamo Forum Contatti Registrati Cerca
Semi di lino: ricchi di una particolare famiglia di fitoestrogeni, i lignani

Maca andina

Bambù

L-Cistina

Metil Sulfonil Metano (MSM)

Menopausa

Rimedi specifici per la caduta dei capelli

Oltre ai rimedi fondamentali per te, da noi schematicamente descritti come Rimedi di Base 1 e 2, la natura offre altri aiuti, più specifici e mirati per contrastare la caduta dei capelli in menopausa. Ne abbiamo scelti alcuni di particolare utilità, da assumere da soli, o, meglio ancora, in associazione.

Semi di lino: ricchi di una particolare famiglia di fitoestrogeni, i lignani

I semi di lino sono da sempre molto utilizzati in ambito nutrizionale per la loro ricchezza in acidi grassi omega-3. Abbastanza recente è invece la scoperta del loro elevato contenuto in fitoestrogeni, in particolare in lignani. Ne sono la fonte maggiormente ricca, da 70 a 800 volte in più rispetto alle altre piante (cereali, soia, banane…). Già ti abbiamo parlato dei fitoestrogeni in generale e di quanto sono preziosi per aiutarti a raggiungere il tuo equilibrio ormonale. Tutto quanto detto vale anche per i lignani: essi modulano le fluttuazioni ormonali, sia in eccesso che in difetto, e sono efficaci antiossidanti. Ma c’è di più: sono in grado di influenzare i processi metabolici che portano alla caduta dei capelli. È stato dimostrato che interferiscono con la trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), impedendo che il bulbo pilifero si atrofizzi perdendo via via la sua capacità di far crescere un capello sano. Questa scoperta fa comprendere come i semi di lino costituiscano l’integrazione nutrizionale ideale per contrastare la caduta di capelli provocata dagli scompensi ormonali in menopausa. Attenzione però perchè l’olio di lino, largamente disponibile in commercio, non contiene i lignani, poiché questi si trovano nella parte idrosolubile dei semi e vanno perciò persi al momento dell’estrazione dell’olio. Noi ti consigliamo di cercare l’estratto di semi di lino in cui viene specificata la loro presenza, lasciando all’olio il pregio di contenere i preziosi ω-3.

Maca andina

È coltivata sin dal 1600 a.C. e a tutt’oggi costituisce un alimento base della dieta delle popolazioni andine. La maca è una pianta perenne, cresce spontaneamente in Perù a 3000-4000 m di altitudine, resistendo a condizioni climatiche a dir poco difficili. Anche gli Inca la conoscevano, la consideravano un dono degli Dei, riservato a guerrieri e sacerdoti. È un tubero molto ricco e apprezzato per il suo valore nutrizionale. In molte tradizioni i capelli sono considerati il simbolo della forza e dell’energia vitale ed è proprio questo che la maca è in grado di risvegliare in te in questo momento di passaggio in cui anche i capelli sono in difficoltà. Te la proponiamo per le sue qualità di pianta adattogena, in grado di supportare il tuo organismo e di promuovere un suo equilibrio ottimale. Non solo, il suo contenuto di aminoacidi, vitamine e minerali la rende un alimento particolarmente indicato per la tua chioma. Questa radice particolare spicca per il suo contenuto di beta-sitosterolo, una sostanza in grado di contrastare la 5-alfa-reduttasi, l’enzima responsabile, come ti abbiamo spiegato, della caduta dei capelli dovuta a squilibri ormonali. La conferma di quanto detto sta nella tradizione popolare; si tramanda infatti che l’uso costante della maca prevenga l’incanutimento e la caduta dei capelli, stimolandone anche la ricrescita. In altre parole, funziona da millenni….noi non abbiamo mai visto un abitante delle Ande senza capelli!

Bambù

Le canne di bambù…… le hai sicuramente presenti….robuste alla base ma flessibili nella lunghezza, dalla superficie liscia e lucente. Chi non vorrebbe avere i capelli così! Il bambù è una pianta ricca di silicio, ne può contenere oltre il 70%. Per questo l’abbiamo scelta per te. Il silicio è necessario per i tessuti connettivi, i vasi sanguigni, le unghie, la pelle ed i capelli e svolge un ruolo essenziale per conservarne l’integrità. Purtroppo, pur essendo largamente diffuso in natura, a causa della raffinazione degli alimenti, viene a mancare sempre più nell’alimentazione “moderna”.

L-Cistina

E' un aminoacido indispensabile per il processo di formazione della cheratina dei capelli, cui conferisce resistenza, tenuta e luminosità. È ricchissimo di zolfo. Ne contiene infatti il 27%, più di qualsiasi altro aminoacido solforato. È importante anche per la pigmentazione del capello, poiché facilita la sintesi delle sue melanine specifiche. Solitamente il nostro organismo la produce a partire da due molecole di un altro aminoacido, la cisteina. Possiamo anche assumerla con la dieta ma le sue fonti sono soprattutto le proteine animali, latte e uova in particolare. Come capirai meglio quando parleremo di alimentazione, esistono svariate ragioni per cui è meglio ridurre l’assunzione di questi alimenti e privilegiare invece il pesce e le proteine vegetali. Alla luce di questi fatti e dello stress “brucia nutrienti” cui è sottoposto il tuo organimo, l’integrazione di cistina è particolarmente importante.

Metil Sulfonil Metano (MSM)

Il Metil Sulfonil Metano (MSM) è una forma di zolfo organico molto diffuso in natura. La sua formazione ha inizio negli oceani, ove le alghe e il plancton assorbono zolfo dall’acqua e compiono la prima trasformazione da zolfo inorganico a zolfo in forma organica. Successivamente, in seguito a processi di decomposizione e di ossidazione, si forma il Metil Sulfonil Metano il quale, assorbito dal terreno dai vegetali, arriva a noi attraverso il cibo. Purtroppo però viene in gran parte distrutto durante il processo di cottura degli alimenti. Il nostro corpo ha bisogno di zolfo per la costruzione di quasi tutte le biomolecole (enzimi, ormoni, aminoacidi, anticorpi, antiossidanti). Il collagene, la cartilagine ed il tessuto connettivo ne contengono molto, la cheratina, costituente dei nostri capelli, ne è ricchissima. È stato evidenziato che lo zolfo, somministrato in qualità di MSM, è facilmente assorbito dall’organismo ed è in grado di accelerare la crescita fisiologica dei capelli, rendendoli lucenti e flessibili. Inoltre, grazie alla sua struttura chimica, riesce a chelare i metalli pericolosi e le sostanze tossiche favorendone l’eliminazione dall’organismo. Agisce così da efficace disintossicante.



 
  Rimedi di Base 1
 
  Rimedi di Base 2
 
  Rimedi per le Vampate
 
  Rimedi per l'Osteoporosi
 
  Rimedi per l'Ansia, la Depressione, le Variazioni d'Umore
 
  Rimedi per la Secchezza Vaginale
 
  Rimedi per la Caduta dei Capelli
 
Donnaviva.it - e-mail: parliamone@donnaviva.it